19 Maggio 2024

Bus con 79 turisti esce fuori strada e si ribalta, oltre 30 feriti

È successo nel veneziano. Il pullman stava rientrando a Trieste: le persone a bordo, di nazionalità bosniaca, avevano assistito ai fuochi pirotecnici di capodanno a Punta Sabbioni.

Correlati

Oltre 30 feriti lievi in Via San Pio X a San Donà, nel veneziano, dove, intorno alle 2.30 della notte scorsa, un bus turistico bosniaco a due piani con 79 persone a bordo è finito fuoristrada rovesciandosi su un fianco.

I vigili del fuoco arrivati dal locale distaccamento, Jesolo e Mestre, hanno messo in sicurezza il bus adagiato su un fianco e finito di estrarre tutte le persone ancora presenti all’interno del bus. Tutti i feriti, per fortuna in forma lieve, sono stati assistiti dal personale sanitario del Suem, intervenuti con molte ambulanze e trasferiti presso il pronto soccorso di Jesolo e gli altri ospedali della zona.

Le persone illese sono state assistite sul posto e poi portati a Jesolo da un bus dei vigili del fuoco.

Il pullman di turisti tutti bosniaci stava rientrando a Trieste, dopo che le persone a bordo avevano assistito a fuochi pirotecnici di capodanno a Punta Sabbioni.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente in elicottero per il presidente iraniano Raisi, ricerche in corso

Il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi è rimasto coinvolto in un incidente con l'elicottero a bordo del quale stava viaggiando...

DALLA CALABRIA

Vibo Marina, sequestrata un’area non autorizzata di rifiuti

Un'area utilizzata da una ditta formalmente dedita ad una attività di commercio al dettaglio di parti ed accessori di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)