19 Maggio 2024

Mons. Viganò: “George Soros e la cabala globalista hanno voluto la guerra in Ucraina”

Correlati

Intervista di Arkady Mamontov, per Rossyia 24 Tv, a monsignor Carlo Maria Viganò, già Nunzio Apostolico negli Stati Uniti d’America.

Dall’Alto Prelato ancora una volta una conferma sulle teorie ordite, secondo il sacerdote, dai circoli globalisti. Una esposizione lucida a difesa di una visione completamente opposta a quella raccontata dal mainstream e dalle autorità occidentali.

In questo video di quasi un’ora, un’altra “Lectio Magistralis” in cui Viganò, intervistato da Rossyia Tv, ripercorre le tappe che hanno condotto alla guerra in Ucraina da parte della Russia indicando i responsabili atlantisti che hanno provocato lo scontro militare.

“Il conflitto, tramite le continue provocazioni a Mosca, è stato pianificato molto tempo prima del colpo di Stato “Euromaidan. Solo con la rielezione di Donald Trump negli Usa tutto questo avrà fine”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente in elicottero per il presidente iraniano Raisi, ricerche in corso

Il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi è rimasto coinvolto in un incidente con l'elicottero a bordo del quale stava viaggiando...

DALLA CALABRIA

Vibo Marina, sequestrata un’area non autorizzata di rifiuti

Un'area utilizzata da una ditta formalmente dedita ad una attività di commercio al dettaglio di parti ed accessori di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)