19 Maggio 2024

Gemelli uccisi dal padre, sabato i funerali di Elena e Diego

Correlati

Le vittime Elena e Diego, i gemelli 12enni uccisi dal padre Mario Bressi

Si svolgeranno sabato prossimo 4 luglio i funerali di Elena e Diego, i due gemelli di 12 anni uccisi dal papà Mario Bressi nella loro casa di vacanze a Margno in Valsassina.

La cerimonia sarà celebrata nel campo sportivo di Gessate, la cittadina milanese dove vivevano, in modo da permettere la partecipazione di più persone rispetto a quelle che potrebbe contenere la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, dove i bambini facevano catechismo.

Il padre la scorsa settimana aveva portato i due figli in una casa di vacanza a Margno, in Valsassina, e li ha uccisi per poi togliersi la vita. Prima del dramma Bressi avrebbe inviato un messaggio alla moglie, con la quale era in via di separazione, scrivendole che non avrebbe più rivisto i figli.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente in elicottero per il presidente iraniano Raisi, ricerche in corso

Il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi è rimasto coinvolto in un incidente con l'elicottero a bordo del quale stava viaggiando...

DALLA CALABRIA

Vibo Marina, sequestrata un’area non autorizzata di rifiuti

Un'area utilizzata da una ditta formalmente dedita ad una attività di commercio al dettaglio di parti ed accessori di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)