21 Giugno 2024

Abusi sessuali all'Itis di Moncalieri, condannato a 11 anni docente

Correlati

Abusi sessuali, condannato a 11 anni Andrea Fino
Andrea Fino

E’ stato condannato giovedì scorso, col rito abbreviato, a 11 anni di reclusione, Andrea Fino, il professore dell’istituto tecnico Pininfarina di Moncalieri, nel Torinese, e attivista dei diritti degli omosessuali.

Nel giugno del 2014 era stato arrestato dalla polizia municipale con l’accusa di avere offerto soldi ad alcuni suoi allievi in cambio di rapporti sessuali.

Il gup Gianni Macchioni ha accolto le richieste del pm Francesco Pelosi. L’insegnante era accusato di presunta violenza sessuale, prostituzione minorile, concussione e altri reati. Una decina sarebbero le “vittime” di abusi.

Andrea Fino, ormai ex docente dell’It di Moncalieri, era molto conosciuto nel mondo di chi si batte per i diritti omosessuali, e nel 2011 era stato coordinatore del “Gay Pride” torinese.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Vertice a Pyongayang, patto reciprocità militare tra Putin e Kim in caso di aggressione

"L'accordo globale di partenariato firmato oggi prevede anche la fornitura di assistenza reciproca in caso di aggressione contro una...

DALLA CALABRIA

Blitz antimafia nel Vibonese, arrestate 14 persone. Risolto un triplice omicidio

I carabinieri del Ros con i colleghi di Vibo Valentia e altri comandi hanno arrestato 14 persone nell'ambito di una...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)