4 Marzo 2024

Ritrovato ragazzo ligure scomparso a Barcellona. E’ stato aggredito

Correlati

Andrea Freccero, scomparso e ritrovato a Barcellona
Andrea Freccero, scomparso e ritrovato a Barcellona

E’ stato ritrovato Andrea Freccero, lo studente 19enne di Albisola Superiore (Savona) scomparso a Barcellona nella notte tra il 30 e il 31 dicembre. Il giovane è stato rintracciato in un ospedale, nel quale sarebbe stato ricoverato in seguito a una aggressione la notte di Capodanno. “Sta abbastanza bene – fa sapere il fratello Luca – stanco e un po’ in choc per l’accaduto, ma nel complesso bene”.

Il ragazzo non aveva con sé documenti e cellulare, e soltanto ieri sera si è risaliti alla sua identità. Andrea è già in hotel insieme ai suoi familiari. Il ragazzo stava partecipando ad un viaggio organizzato dall’Associazione ScuolaZoo a Lloret De Mar, ed aveva abbandonato il resto del gruppo la sera del 30 dicembre quando, durante una gita a Barcellona, era stato respinto all’ingresso della discoteca CatWalk a causa dell’abbigliamento inadeguato.

Il giovane indossava infatti una felpa con cappuccio ed un paio di pantaloncini da surf. A quel punto Andrea si era allontanato facendo perdere le sue tracce. E’ l’ennesima aggressione che si registra nella città spagnola a danno di italiani.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Analista media russo: “L’Occidente fa sua la sconfitta dell’Ucraina”

"Sta diventando sempre più chiaro che l’errore principale dell’Occidente non è stato nemmeno il tentativo di sconfiggere la Russia in Ucraina (cioè la scommessa di mantenere Kiev nella propria orbita), ma piuttosto equiparare la vittoria della Russia alla propria sconfitta"

DALLA CALABRIA

Locride, maxi sequestro di droga e armi da parte dei carabinieri

L’arsenale e l'ingente quantitativo di stupefacente erano occultati in parte all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione. Arrestata una persona

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)