Cade un palo della luce in campo e colpisce ragazzino: grave

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Stadio Belvedere SpinelloDramma nel Crotonese dove un ragazzino di 13 anni è rimasto gravemente ferito a Belvedere Spinello, in provincia di Crotone, dopo essere stato colpito dalla parte finale di un faro dell’illuminazione caduto, per motivi da accertare, mentre stava assistendo ad una partita di calcio di seconda categoria. L’adolescente è stato colpito tra la testa e la spalla. La vicenda è molto grave.

Le condizioni del ragazzo sono subito apparse critiche e per questo è stato soccorso e trasferito in elisoccorso nell’ospedale civile di Catanzaro dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

Dopo essere stato colpito dal lampione il 13enne è precipitato dalla tribuna dove si trovava da un’altezza di due metri facendosi ancora più male. La partita tra la compagine locale e le Stelle Azzurre di San Giovanni in fiore è stata sospesa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti.

Qualche mese fa, a ottobre, sempre in Calabria, a Sanginero, nel cosentino, un ragazzino anch’egli 13enne, Gabriele Bono, era morto dopo essere rimasto schiacciato da una delle porte di ferro in campo mentre stava disputando una partita coi compagni.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB