Tenta di recuperare le chiavi in un tombino e muore

Carlomagno Jeep agosto 18
Luca Adami
Luca Adami

Tragedia nel milanese. Un ragazzo di 20 anni, Luca Adami, è morto annegato in un tombino in via Santa Maria 37, ad Abbiategrasso (Milano), nel tentativo di recuperare un mazzo di chiavi caduto all’interno.

E’ accaduto alle 2.30 della scorsa notte, le telecamere hanno ripreso il giovane mentre camminava lungo la strada con le mani in tasca. A un certo punto le chiavi gli sono cadute in un tombino, ha sollevato il chiusino e si è calato a testa in giù per recuperarle.

Pochi minuti dopo ha perso i sensi, forse a causa dei miasmi e della posizione, ed è morto annegato con le gambe che fuoriuscivano dal tombino. I carabinieri di Abbiategrasso, diretti da Antonio Bagarolo, hanno ricostruito la tragedia attraverso le immagini delle telecamere.

Sconcerto per la disgrazia ad Abbiategrasso, dove Luca Adami era molto conosciuto. Il giovane frequentava la Statale di Milano ed era un grande appassionato di calcio.