Trieste, anziani trovati morti in un canale. E’ giallo

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

TRIESTE – I corpi di un uomo e una donna, entrambi anziani, sono stati trovati in un canale di irrigazione ad Aquileia (Udine), ieri sera. Lo riporta il quotidiano locale Messaggero Veneto, precisando che l’anziana coppia risiedeva nella zona, a San Zili. L’uomo, Marcello Rigonat, aveva 84 anni e la donna, Anna Maria Tomat, disabile, 78. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, ambulanze, i carabinieri di Palmanova e quelli sommozzatori che hanno compiuto il recupero.

Da tempo la donna aveva problemi di salute e viveva su una sedia a rotelle. A trovare i due anziani è stato il figlio che ha notato prima l’auto dei suoi genitori lungo la strada di campagna e poi, avvicinatosi, ha scoperto i corpi. Non si conoscono ancora le cause della morte però, secondo quanto appreso dall’Ansa, non si esclude alcuna pista investigativa, nemmeno quella che possa essersi trattato di omicidio-suicidio.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM