Toscana: rinvenuti tre cadaveri in casa: sono madre e due figli

Carlomagno FIAT GENNAIO 2021 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
scientifica
Archivio

Tragedia in Toscana. Tre cadaveri sono stati rinvenuti stamani a Figline e Incisa Valdarno, in provincia di Firenze. I corpi senza vita sono stati trovati dopo segnalazioni di strani odori provenienti da un’abitazione in un vicolo della cittadina.

Le vittime sono una madre e due suoi figli adulti. Secondo le prime informazioni la mamma sarebbe deceduta per una grave malattia oncologica, mentre i figli, un maschio e una femmina, si sarebbero suicidati dopo il decesso della congiunta.

Da prime ricostruzioni degli investigatori, i figli dopo aver constatato il decesso della madre avrebbero ingerito un gran quantità di farmaci e poi si sarebbero accoltellati a vicenda, uccidendosi e suicidandosi l’un l’altro. I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato il coltello.

Il fatto sarebbe avvenuto circa un un mese e mezzo addietro. I cadaveri erano in avanzato stato di decomposizione e sono stati trovati dopo segnalazioni dei vicini che notavano odori nauseabondi provenienti dall’abitazione. La porta sarebbe stata chiusa dall’interno. Non vi sarebbero violenze sulla donna ammalata di cancro.

Sono in corso indagini per accertare l’esatta dinamica. Gli investigatori stanno cercando di verificare se dopo il decesso della signora, il figlio abbia ucciso la sorella e poi si sia suicidato, o si siano suicidati entrambi dopo la morte della madre.

SOSTIENI SECONDO PIANO NEWS