26 Febbraio 2024

Istanbul, rissa in un negozio. Ex pugile Mohammed Fadel Dobbous stende 20 persone. VIDEO

Correlati

pugile stende stende venti persone a IstanbulUn turista irlandese, Mohammed Fadel Dobbous, apre il frigorifero di un negozio di alimentari a Istanbul e per sbaglio fa cadere tutte le bottiglie conservate.

Il proprietario esce di scatto, inizia a litigare con lui e brandisce una mazza, minacciandolo.

Ne nasce presto una rissa contro molte persone. L’uomo, però, non è un viaggiatore qualsiasi ma un pugile professionista, e ha facilmente la meglio sul negoziante. A quel punto una decina di abitanti del posto, per lo più altri negozianti, si scaglia contro il turista-pugile.

Come in un film di Bud Spencer e Terence Hill, lo colpiscono con sgabelli alla schiena e mazze, ma lui resiste e a più riprese li stende tutti. Persino una coltellata ha ricevuto.

Il video, risalente al primo agosto scorso, è stato registrato dalle telecamere di sorveglianza e diffuso sul web. La clip è stata ripresa dalle tv turche, diventando virale sui social network.

Intervistato da una emittente televisiva, il turista pugile ancora con un braccio ingessato, la spalla dolente e con una ferita da coltellata ha affermato: “Si sono messi contro la persona sbagliata. Non ero ubriaco, non bevo”, ha detto.

“Quando l’acqua è caduta a terra – ha raccontato Mohammed Fadel Dobbous – mi sono scusato con i proprietari di negozi, ma mi hanno attaccato con bastoni”.  E a quel punto, accerchiato, si è difeso da oltre quindici commercianti turchi inferociti vicini del negoziante “bastonatore”.

pugile stende venti persone a Istanbul. racconto
Tutti stesi a terra in una manciata di minuti. Mohammed Fadel Dobbous, ex pugile professionista che ora insegna il celebre sport, è  cittadino irlandese ma è nato in Kuwait. Il video postato su You Tube ha collezionato oltre un milione di visite in poche ore. Senza contare gli altri Social network come Facebook e Twitter. Appunto una scazzottata “virale”.

L’INTERVISTA AL PUGILE


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)