24 Febbraio 2024

Potente terremoto in Cile: Magnitudo 7.7. Crolli e feriti

Correlati

Potente terremoto in Cile: Magnitudo  7.7. Crolli e feritiUn potente terremoto di magnitudo 7.7 è stato registrato alle 11.22 ora locale (le 15.22 in Italia) a 45 chilometri di Puerto Quellon, nel sud del Cile, a una profondità di 15 chilometri.

Al momento, non ci sarebbero notizie di vittime nè di danni ingenti alle cose. Lo riferisce il capo dell’Agenzia nazionale per le emergenze Ricardo Toro. Alcuni media sudamericani parlano di crolli e feriti.

Circa 4.000 persone sono state evacuate in seguito ad un’allerta tsunami che dopo circa un’ora e mezza dal sisma è stato abbassato a livello di sorveglianza, con eventuali onde alte da 30 cm fino a un metro. I danni più consistenti, ha spiegato Toro, sono stati registrati su alcune autostrade.

Nel 2010 un terremoto di magnitudo 8.8 in Cile aveva provocato uno tsunami e ucciso 524 persone.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Antonio Tajani eletto segretario di Forza Italia: “Puntiamo al 10%”

Antonio Tajani è stato eletto segretario di Forza Italia alla fine del secondo giorno del congresso nazionale del partito...

DALLA CALABRIA

Occhiuto eletto vicesegretario nazionale di Forza Italia

Il governatore della Calabria Roberto Occhiuto è stato eletto vicesegretario nazionale di Forza Italia al termine della due giorni...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)