27 Febbraio 2024

Nozze incredibili, sposa muore sull’altare e la famiglia la rimpiazza con la sorella

L'incredibile matrimonio ha avuto luogo nello stato indiano dell'Uttar Pradesh. La donna stroncata da un infarto è stata sostituita dalla sorella minore per non perdere i festeggiamenti. Il cadavere della defunta è stato nascosto in una stanza e solo alla fine delle celebrazioni l'hanno tirato fuori per i funerali

Correlati

La sposa muore durante la cerimonia nuziale e viene subito rimpiazzata dalla sorella minore per non perdere i festeggiamenti. L’incredibile matrimonio, riportato dal quotidiano Times of India e ripreso dal Daily Mail, ha avuto luogo nei giorni scorsi nello stato indiano dell’Uttar Pradesh.

Le famiglie dei due sposi, Surabhi e Manjesh Kumar, dopo il tragico infarto che ha portato alla morte improvvisa della donna mentre stava scambiando le ‘ghirlande’ di fiori con quello che doveva essere il marito, hanno immediatamente concordato di ripristinare l’antica tradizione che prevedeva il matrimonio con la sorella della sposa se questa moriva.

Le cronache raccontano della madre di Surabhi che chiedeva, urlando disperata, di trovare una soluzione per terminare comunque le nozze e proponeva ai futuri consuoceri la figlia più giovane Nisha.

Al malore fatale della sposa, sul posto è stato chiamato un medico del villaggio locale, scrive il giornale, ma dopo ripetuti tentativi non è stato in grado di salvarla.

E invece di fermare le celebrazioni, le famiglie di entrambe le parti hanno deciso di continuare con la cerimonia nuziale sostituendo la sposa con sua sorella, Nisha. Il corpo di Surbhi è stato tenuto in una stanza separata durante i festeggiamenti e in seguito è stata cremata.

Uno degli zii di Surbhi, Ajab Singh, ha detto al quotidiano che è stato imbarazzante per la famiglia portare avanti il ​​matrimonio. Il fratello di Surbhi, Saurabh, ha aggiunto: “È difficile credere che un cadavere fosse nell’altra stanza e una sposa fosse stata preparata per salire sull’altare al posto della morta”.

“Entrambe le famiglie – ha proseguito il fratello – si sono sedute insieme e qualcuno ha suggerito che mia sorella minore Nisha avrebbe dovuto convolare a nozze con lo sposo. Le famiglie hanno discusso la questione ed entrambe hanno acconsentito”.

Infastidito dalla morte di sua sorella, il fratello di Surabhi, Saurabh, citato dal Times of India ha detto ancora: “Era una situazione bizzarra poiché il matrimonio di mia sorella minore è stato solennizzato mentre il corpo di mia sorella morta giaceva in un’altra stanza”.

I media hanno rievocato la morte di un’altra sposa all’inizio dell’anno in Odisha, anche lei stroncata da un attacco di cuore durante il “bidaai”, l’addio alla casa dei genitori. Ma in quel caso non c’era stata alcuna sposa sostitutiva.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)