26 Febbraio 2024

Nuovi raid israeliani nella Striscia, decine di palestinesi uccisi tra cui due giornalisti

Correlati

Decine di palestinesi sono stati uccisi, tra cui due giornalisti, e molti altri sono rimasti feriti questa mattina negli attacchi aerei israeliani su diverse aree della Striscia di Gaza nell’83esimo giorno dell’aggressione. Lo riferisce l’agenzia Wafa.

Più di 30 persone sono state uccise nel bombardamento di una piazza residenziale nel progetto Beit Lahia, a nord della Striscia di Gaza, contro edifici appartenenti alle famiglie Khair al-Din, al-Kurd e al-Qadi.

Il giornalista Mohammad Khair al-Din e il cameraman Ahmad Maher Khair al-Din sono rimasti uccisi nel bombardamento israeliano che ha preso di mira le loro case di famiglia nel programma Beit Lahia.

La Mezzaluna Rossa ha affermato che anche 10 persone sono state uccise e altre 12 ferite in un bombardamento israeliano che ha preso di mira una casa vicino all’ospedale Al-Amal della Società a Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza.

Una fonte medica ha riferito che 17 persone sono state uccise a seguito degli attacchi israeliani che hanno preso di mira le case nel centro della Striscia di Gaza dalla notte scorsa.

Aerei da guerra israeliani hanno anche bombardato due case appartenenti alle famiglie al-Manaameh e Eid, e case nelle vicinanze della clinica UNRWA, a est del campo profughi di al-Maghazi, nella Striscia di Gaza centrale, provocando la morte e il ferimento di molte persone.

“L’aggressione israeliana in corso contro Gaza ha causato la morte di 21.110 persone, principalmente donne e bambini, e il ferimento di altre 55.243, mentre migliaia rimangono dispersi”, recita il macabro report del ministero.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Occhiuto eletto vicesegretario nazionale di Forza Italia

Il governatore della Calabria Roberto Occhiuto è stato eletto vicesegretario nazionale di Forza Italia al termine della due giorni...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)