17 Aprile 2024

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

Correlati

Il capo dei diritti umani delle Nazioni Unite Volker Turk ha affermato oggi che la guerra nella Striscia di Gaza è una “polveriera” che potrebbe innescare un conflitto più ampio con gravi ripercussioni per il Medio Oriente e oltre. Lo riportano i media arabi.

Lunedì, in un discorso al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra, Turk ha affermato di essere profondamente preoccupato per il fatto che la guerra – giunta al suo 150° giorno – abbia già generato pericolose ricadute nei paesi vicini.

“Qualsiasi scintilla potrebbe portare a una conflagrazione molto più ampia”, ha avvertito Turk. “Ciò avrebbe implicazioni per tutti i paesi del Medio Oriente e molti altri al di fuori di esso”.

L’alto commissario delle Nazioni unite ha aggiunto che “gli incidenti in cui sono rimasti uccisi civili, soprattutto bambini, paramedici e giornalisti, devono essere oggetto di indagini approfondite. È importante fare tutto il possibile per evitare un incendio più ampio”, ha concluso Turk.

Più di 30.000 persone sono state uccise nel massacro in corso nella Striscia di Gaza dal 7 ottobre, il giorno in cui Hamas ha effettuato attacchi all’interno di Israele che hanno ucciso 1.139 persone.

Da novembre, i ribelli Houthi dello Yemen hanno preso di mira anche navi nel Mar Rosso o nel Golfo di Aden che affermano essere affiliate a Israele e che stanno compiendo azioni di protesta contro la guerra a Gaza. Gli attacchi hanno interrotto il commercio internazionale sulla rotta marittima più breve tra Europa e Asia.

Gli Stati Uniti, principale alleato di Israele, e il Regno Unito hanno condotto attacchi di rappresaglia contro obiettivi Houthi nello Yemen.

Turk ha affermato che gli attacchi Houthi non solo hanno interrotto il commercio marittimo globale, ma hanno anche fatto aumentare il prezzo delle merci, il che ha avuto un impatto significativo sui paesi in via di sviluppo (ma non solo).

“Esiste il serio rischio che il conflitto si estenda allo stesso Yemen, con danni potenzialmente gravi per la popolazione yemenita, già colpita dalla crisi umanitaria generata da un decennio di guerra”, ha affermato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)