2 Marzo 2024

Al via a Verona il congresso sulla Famiglia: “Da aborto 6 milioni di bimbi uccisi”

Correlati

Congresso sulla Famiglia VeronaCritiche alla legge 194 sull’aborto dal leader del Family day Gandolfini a margine del congresso mondiale delle famiglie in corso per tre giorni a Verona e promosso dalle associazioni cattoliche. “Dal 1978 ad oggi uccisi sei milioni di bambini e salvati 200mila. – dice – Lo Stato ha tradito se stesso”.

Sulla 194, il senatore leghista Pillon dice che va applicata soprattutto nella prima parte, che parla di tutela della donna e della gravidanza. E resta la tensione fra M5s e Lega, con il sottosegretario M5s alla famiglia Spadafora che precisa: “al congresso temi mai nell’agenda di governo”. Ma la senatrice del M5S Tiziana Drago si presenta a sorpresa “violando” il diniego alla partecipazione all’incontro pronunciato dal vicepremier Luigi Di Maio che sulla questione, abbastanza spinosa, si è sfilato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Genocidio dei palestinesi, Orsini: “Gaza e l’Olocausto”

di Alessandro Orsini su X "Gaza e l’Olocausto. Siccome nella scienza tutte le domande sono lecite, chiedo a voi: quale...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)