Olimpiadi invernali 2026, sì del Coni a candidatura Milano-Cortina

La decisione è del Coni. Esultano i governatori della Lombardia e del Veneto Fontana e Zaia: "Felicissimi". Ora tocca al Cio approvarla

Carlomagno campagna novembre 2018

Olimpiadi invernali 2026“Il Coni ha ufficializzato che la candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026 sarà quella di Milano-Cortina”. Lo ha annunciato il presidente delle Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante la riunione di Giunta dopo che il Coni ha apposto la firma sull’atto di candidatura.

“Il presidente del Coni, Giovanni Malagó – ha spiegato Fontana -, mi ha telefonato comunicandomi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina, quindi Lombardia e Veneto per l’Italia ai prossimi giochi olimpici del 2026. È una notizia che aspettavamo, siamo molto contenti e inizieremo a lavorare alacremente perché diventi una candidatura approvata dal Cio”, ha detto il governatore lombardo.

Stessa telefonata l’ha ricevuta da Malagò il presidente del Veneto, Luca Zaia: “Siamo ovviamente felicissimi di questa scelta”, ha affermato Zaia. “Ringrazio il governo, il Coni e tutti gli interlocutori che in questi mesi hanno lavorato per questa candidatura che onoreremo lavorando a testa bassa perché rimanga nella storia come un’Olimpiade memorabile. Avanti tutta!”.