29 Maggio 2024

Serie B, Il Cosenza perde anche con il Cittadella: 2-0

Correlati

Altro brutto colpo per il Cosenza che ieri ha racimolato la terza sconfitta consecutiva e precipita in zona playout. Una prestazione da dimenticare contro il Cittadella (2-0) con una squadra che si addormentata al primo gol di Vita su punizione.

Nessuna reazione, poco o niente, nemmeno quando Salvi ha segnato di testa il raddoppio veneto in un’area caotica. Cittadella, con cinque vittorie consecutive balza al quinto posto e si piazza al 5° posto in classifica, il Cosenza resta fermo a 19 punti e sabato prossimo al Marulla arriva il Parma.

 

CITTADELLA:  Kastrati; Salvi, Pavan, Negro, Carissoni; Vita (Kornvig 85′), Branca, Carriero (Mastrantonio 77′); Cassano (Tessiore 60′); Pittarello (Maistrello 60′), Pandolfi (Magrassi 76′). A disp. : Maniero, Agnelli, Frare, Saggionetto, Danzi, Rizza, Giraudo.  All. : Gorini

COSENZA: Micai; Martino, Meroni, Venturi, D’Orazio (Cimino 58′); Zuccon (Crespi 76′), Praszelik (Florenzi 76′); Marras (Voca 49′), Tutino, Mazzocchi; Forte (Zilli 58′).  A disp.  : Lai, Marson, Rispoli, Sgarbi, Fontanarosa, La Vardera.  All. : Caserta

ARBITRO:  Kevin Bonacina della sezione di Bergamo, Assistenti: Salvatore Affatato di Vico e Tiziana Trasciatti di Foligno, IV ufficiale Giorgio Bozzetto di Bergamo, V.A.R. Massimiliano Irrati di Pistoia, A.V.A.R. Giacomo Paganessi di Bergamo.

MARCATORI: Vita 12′, Salvi 27′,


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Dramma in Valtellina, tre finanzieri muoiono durante un’esercitazione

Tutti giovanissimi, i militari stavano scalando una parete rocciosa quando all'improvviso sono precipitati nel vuoto. Altri colleghi della Guardia di finanza hanno assistito impotenti alla tragedia

DALLA CALABRIA

Villa, fermata la madre della 13enne che ha abbandonato il neonato

Decisione dei magistrati reggini dopo che gli investigatori hanno raccolto elementi indiziari di rilievo. Dall'autopsia è emerso che il neonato era nato vivo: "E' stato soffocato appena nato, poi è stato abbandonato tra gli scogli a Villa San Giovanni". La donna è accusata di infanticidio

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)