E’ morto l’attore Paolo Villaggio, con Fantozzi “mai una gioia”

Paolo Villaggio Fantozzi
A sinistra Paolo Villaggio, a destra l’attore in una interpretazione di Fantozzi

E’ morto a Roma all’età di 84 anni Paolo Villaggio, attore che i più hanno conosciuto come interprete di Fantozzi. L’attore si è spento al Policlinico Gemelli dov’era ricoverato da alcuni giorni.

“Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare”, ha scritto su Facebook la figlia, Elisabetta Villaggio, che già nei mesi scorsi aveva denunciato come il cinema italiano avesse abbandonato il padre.

Ha girato tanti film, sia per il grande cinema che per la Tv, ma ciò che lo ha fatto conoscere al grande pubblico è stata l’interpretazione del ragioniere Ugo Fantozzi, personaggio malinconicamente ironico che ha divertito milioni di spettatori. L’impiegato “perdente” della società italiana che finiva per strappare sorrisi a denti stretti e “mai una gioia”.