13 Luglio 2024

Attentati Parigi, identificato il terzo terrorista del Bataclan

Correlati

Attentati Parigi, identificato il terzo terrorista del Bataclan
La foto degli attentatori di Parigi. Cerchiato in rosso Foued Mohamed Aggad, il terzo kamikaze del Bataclan (Ansa/Centimetri)

Sarebbe stato identificato dalla polizia francese il terzo kamikaze che assaltò il teatro Bataclan il 13 novembre a Parigi, provocando la morte di 90 persone.

Secondo fonti dell’inchiesta, il suo nome era Foued Mohamed Aggad, di Strasburgo, ed era andato in Siria con il fratello Karim e un gruppo di otto altri residente del quartiere della Meinau. La maggior parte di queste persone è stata fermata nella primavera 2014 al loro ritorno in Francia (il fratello è attualmente detenuto) ma Aggad era rimasto sul posto.

“Se avessi saputo l’avrei ucciso prima”, ha detto il padre in lacrime. “Quale essere umano potrebbe fare ciò che ha fatto? Se avessi saputo che un giorno avrebbe commesso una cosa del genere l’avrei ucciso prima”.

Intanto, in Germania, tre radicali islamici sono stati arrestati ieri con l’accusa di aver pianificato attentati nel Paese: il primo attacco avrebbe dovuto colpire Berlino. Lo riporta il quotidiano Bild, secondo il quale uno dei tre sospetti avrebbe fra l’altro svolto attività di reclutamento per Isis.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nuovo orribile massacro israeliano a Gaza, cento morti e centinaia di feriti

Raid delle forze di occupazione in un villaggio che ospita migliaia di sfollati palestinesi. Il bilancio delle vittime dal 7 ottobre è salito a 38.443 vittime accertate, con ulteriori 88.481 feriti. La maggior parte dei morti sono donne e bambini

DALLA CALABRIA

Incendi, in fiamme uno stabilimento di gomma. E’ allarme inquinamento nel reggino

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato all'interno di uno stabilimento utilizzato in passato come deposito di rifiuti e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)