13 Luglio 2024

Coldiretti, in migliaia a Bologna contro il falso Made in Italy

Correlati

Coldiretti, in migliaia a Bologna contro il falso Made in Italy
La Coldiretti contro il falso Made in Italy

BOLOGNA – “Sono già migliaia gli agricoltori che con i trattori sono scesi in piazza per difendere il Made in Italy sotto l’attacco di inganni, schifezze low cost e speculazioni avallate dall’Unione Europea che mettono in crisi la qualità italiana”. Così in una nota Coldiretti sulla loro iniziativa dentro e fuori il PalaDozza a Bologna in Emilia-Romagna, regione con il primato italiano ed europeo della qualità per il maggior numero di prodotti a denominazione di origine riconosciute dall’Ue.

Qui sono in arrivo il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, e quello dell’Ambiente, Gian Luca Galletti. Per l’occasione è stato riprodotto un grande supermercato con corsie distinte per capitale europea dove sono esposti, secondo l’associazione, “gli inganni nei confronti dei consumatori europei determinati dall’uso di immagini, parole e tricolore che richiamano impropriamente alla qualità del Made in Italy”.

Inganni che sono l’obiettivo dei carabinieri dei Nas che per la prima volta in collaborazione con la Coldiretti sono andati all’estero per verificare cosa viene venduto come ‘italiano’, grazie ad un progetto dell’Europol”.

“Giù le mani dal Made in Italy”, “Difendiamo la qualità italiana in Europa”, “Il formaggio si fa con il latte”, “Il falso ci ruba lavoro” sono alcuni degli slogan che si leggono negli striscioni. È anche stata apparecchiata una grande tavolata dedicata a come sono modificate grossolanamente all’estero le ricette nazionali più tipiche. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)