19 Luglio 2024

Napoli, duplice omicidio a Ponticelli. Ucciso Raffaele Cepparulo

Correlati

Duplice omicidio a Ponticelli. Ucciso Cepparulo, boss dei Barbudos
Nel riquadro Raffaele Cepparulo

NAPOLI – Due persone sono state uccise in un agguato di camorra avvenuto in pieno giorno nel quartiere di Ponticelli a Napoli, nell’area compresa tra via Longo e via Cleopatra. Secondo le prime notizie i due sono stati raggiunti da diversi colpi d’arma da fuoco. Si tratta di Raffaele Cepparulo, 25 anni, ritenuto boss dei “Barbudos” e Ciro Colonna, di 19 anni.

Cepparulo è morto sul colpo, mentre il 19enne è giunto cadavere durante il trasporto in ospedale Villa Betania. Sul duplice omicidio indagano i carabinieri giunti sul posto. Il fatto di sangue potrebbe essere maturato nell’ambito dello scontro tra i vari gruppi criminali per il controllo delle attività illecite.

Secondo quanto appreso da Il Mattino di Napoli, le due vittime sarebbero state centrate anche al volto. Chi ha sparato – presumibilmente due persone – si è avvicinato a piedi alle vittime.

Si pensa che a distanza fosse presente un’auto o una moto pronta a prendere a bordo i sicari. Anche le vittime – entrambe del quartiere – erano a piedi, scrive il quotidiano. In un primo momento sono intervenute volanti dell’Upg Questura e Commissariato di polizia di Ponticelli. Poi le indagini sono passate nelle mani dei carabinieri.

Prosegue dunque senza soste la nuova guerra di camorra a Napoli. Cepparulo, ricorda sempre il mattino.it è un elemento di spicco dei cosiddetti “Barbudos”, accusati di far parte di un gruppo criminale che mira al controllo del malaffare tra i vicoli del centro storico di Napoli, in guerra da almeno un anno con i Giuliano-Sibillo e che si distingue per il look islamico con barbe folte e i nomi dei propri morti ammazzati tatuati sul corpo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Mosca: “Potremmo schierare missili nucleari in risposta allo spiegamento di razzi Usa in Germania”

Mosca non esclude di schierare missili nucleari in risposta allo schieramento di missili a lungo raggio statunitensi in Germania....

DALLA CALABRIA

Trentottenne trovato in possesso di oltre 8 kg di droga, in cella

Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di oltre 8 chilogrammi di droga pronta per essere smerciata nelle...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)