30 Maggio 2024

E’ morto Gigi Riva, uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi

Correlati

E’ morto Gigi Riva, leggenda del calcio italiano degli anni ’60/’70. Era ricoverato nel reparto di Cardiologia del Brotzu di Cagliari dopo un infarto accusato ieri.

Riva resta il capocannoniere della Nazionale con 35 reti (in 42 presenze totali) e numero 11 dello scudetto del Cagliari del 1970. Attualmente era presidente onorario della squadra sarda e aveva 79 anni compiuti lo scorso novembre.

Con Riva scompare uno dei più grandi attaccanti della storia calcistica italiana e mondiale. Con la nazionale italiana, si era laureato campione d’Europa nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970. Dal 1990 al 2013 è stato inoltre team manager degli azzurri.

Tra ruoli di calciatore e accompagnatore dell’Italia ha partecipato a sei mondiali, tra cui quello vittorioso di Germania nel 2006 (targato Lippi), quello di Stati Uniti 1994, perso in finale, e a cinque europei, tra cui i due di Belgio-Paesi Bassi del 2000 e Polonia-Ucraina nel 2012, persi in finale. Con la nazionale ha più volte incontrato un’altra leggenda come Pelè, re del Brasile calcistico, scomparso nel dicembre del 2022.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Dramma in Valtellina, tre finanzieri muoiono durante un’esercitazione

Tutti giovanissimi, i militari stavano scalando una parete rocciosa quando all'improvviso sono precipitati nel vuoto. Altri colleghi della Guardia di finanza hanno assistito impotenti alla tragedia

DALLA CALABRIA

Spacciavano droga anche a minorenni, tredici misure nel catanzarese

Tredici misure cautelari sono state notificate dai carabinieri ad altrettanti indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)