Maltempo, al Nord in arrivo piogge, neve e vento forte

Carlomagno campagna ottobre 2018

maltempo neve vento pioggiaUn’ampia circolazione ciclonica, derivante dalla saccatura atlantica presente sull’Europa occidentale, determinerà tra oggi 7 gennaio e domani condizioni di maltempo sulle regioni settentrionali dell’Italia, apportando precipitazioni localmente abbondanti, a carattere nevoso a quote di montagna, accompagnate da venti forti meridionali.

L’avviso di allerta meteo diffuso dal Dipartimento nazionale di protezione civile prevede dal pomeriggio di oggi, domenica 7 gennaio, precipitazioni diffuse sul Piemonte, sulla Valle d’Aosta e sul Veneto, con nevicate abbondanti al di sopra dei 1200-1400 metri sulle Alpi occidentali e al di sopra dei 1500-1800 metri sul Veneto.

Dalle prime ore di domani, lunedì 8 gennaio, si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di temporale, sulla Liguria e venti forti meridionali sull’Emilia Romagna, sul Veneto e sulla Toscana, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domenica allerta arancione sul Piemonte occidentale e allerta gialla sul Piemonte settentrionale, centrale e sud orientale, e sulla zona dell’Alto Piave in Veneto.

Per la giornata di domani, lunedì 8 gennaio, permane l’allerta arancione sul Piemonte occidentale; allerta arancione, inoltre, sui bacini marittimi di Ponente in Liguria e sulle zone centrali del Veneto. Valutata allerta gialla sulla Valle D’Aosta, su gran parte del Piemonte, sul resto della Liguria, sui bacini centrali e occidentali dell’Emilia Romagna.