13 Luglio 2024

F1, doppio trionfo della Ferrari al Gran premio d’Ungheria

Correlati

La Ferrari vince il Gp di Budapest
(Ansa/Ap)

BUDAPEST – Doppio trionfo della Ferrari nel Gran Premio d’Ungheria. Sebastian Vettel ha vinto la gara all’Hungaroring, vicino a Budapest, precedendo la Rossa del compagno di scuderia Kimi Raikkonen. In terza posizione la Mercedes Valtteri Bottas davanti all’altra Stella d’argento di Lewis Hamilton.

Quinta posizione nel Gran Premio d’Ungheria per la Red Bull di Max Verstappen davanti alla McLaren di Fernando Alonso ed alla Toro Rosso di Carlos Sainz. Ottava pozione per la Force India di Sergio Perez che ha preceduto il compagno di scuderia Esteban Ocon. Chiude la top ten la McLaren di Stoffel Vandoorne.

“Sono commosso, sono molto felice, questa è la Ferrari che voglio”. Tra abbracci e strette di mano al box Ferrari, il presidente del Cavallino Rampante, Sergio Marchionne, esprime tutta la sua gioia per la doppietta della scuderia di Maranello nel Gran Premio d’Ungheria. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)