24 Luglio 2024

Con lo scooter contro un palo della luce, morto un 43enne

Correlati

pronto soccorso ambulanzaUn uomo di 43 anni è morto nella notte, poco dopo l’una in un incidente stradale a Coriano, nel Riminese. La vittima viaggiava a bordo di uno scooter Aprilia quando si è scontrato contro un palo della luce.

Nell’impatto, secondo i primi accertamenti si sarebbe rotto l’osso del collo ed è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. La vittima, abitava a Coriano (Rimini), era un commerciante ambulante ed era di origine nigeriana.

I carabinieri di Riccione, intervenuti per i rilievi, stanno cercando di rintracciare qualche familiare. Sul luogo dell’impatto, accanto allo scooter riverso sull’asfalto, alcune scatole di scarpe che il commerciante stava trasportando per venderle al mercato. Secondo una prima ricostruzione, è stato a causa dei pacchi trasportati, che il 43enne ha perso il controllo dello scooter, finendo nell’impatto mortale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Altro massacro a Gaza, Israele bombarda e ammazza altre 70 persone

Nuovo violento bombardamento da parte dell'esercito israeliano nelle zone orientali di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza....

DALLA CALABRIA

Aggrediscono e rapinano un 27enne. Arrestati due venezuelani

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di reato emesso dalla...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)