10.6 C
Cosenza
27 Novembre 2021

Scontro frontale a Ceglie (Brindisi), muore Marzia De Luca. Un ferito

Leggi anche

Ceglie, muore Marzia De Luca
La vittima Marzia De Luca

Tragedia sulle strade di Ceglie, in Puglia. Una donna di 30 anni, Marzia De Luca, è morta mercoledì sera in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale 581, tra Ceglie Messapica e Martina Franca, al confine tra le province di Brindisi e Taranto.

La donna viaggiava a bordo di una Fiat Panda insieme ad un’amica quando, per cause in corso di accertmento, l’auto si è scontrata frontalmente con una Ford Focus che viaggiava da Martina a Ceglie con a bordo un uomo e suo figlio che sono rimasti leggermente feriti.

Più gravi le condizioni della passeggera che sedeva accanto alla vittima, una sua amica di 25 anni, di Viterbo. E’ ora ricoverata all’ospedale Perrino di Brindisi: le sue condizioni non sembrerebbero gravi.

Quando i soccorritori sono giunti sul posto per Marzia De Luca non c’era ormai più nulla da fare. Le ferite riportate e il forte trauma cranico non le hanno lasciato scampo. La donna era residente a Monterotondo in provincia di Roma.

I carabinieri di Ceglie e della Compagnia di San Vito dei Normanni si sono recati sul posto per ricostruire la dinamica dell’incidente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER
- Advertisement -

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

- Advertisement -

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Dall'Italia e dal mondo

Green Pass, senatrice Granato: “Fermeremo questa deriva. Draghi ci porterà alla guerra civile”

La parlamentare controcorrente rispetto al pensiero unico su virus e vaccini a iNews24 sull’obbligo del certificato verde, ha spiegato: “Intanto si può valutare un ricorso alla Corte Costituzionale, e poi sicuramente la disobbedienza civile dei cittadini può fare il resto”

Ultime dalla Calabria

Maltempo, a Cosenza scuole chiuse anche sabato 27 novembre

Tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale di Cosenza resteranno chiuse...
- Advertisement -

I misteri del Covid e dei vaccini

- Advertisement -

Popolari sul Covid

- Advertisement -

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER