Cda Rai, governo indica Salini Ad e Foa presidente. Di Maio: “Una rivoluzione”

Li ha proposti il titolare dell'economia Giovanni Tria in Consiglio dei Ministri. Il vicepremier: "Rivoluzione culturale"

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018

Viale Mazzini sede Rai

“In ottemperanza alle disposizioni di legge e di statuto e a completamento delle designazioni già effettuate dal Parlamento e dall’azienda, per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della Rai il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, ha proposto al Consiglio dei Ministri i seguenti nominativi: Fabrizio Salini, indicandolo per la carica di amministratore delegato, e Marcello Foa per la carica di consigliere di amministrazione” per assumere poi il ruolo di presidente Rai. E’ quanto si legge in una nota del Ministero dell’Economia.

Foa dovrà infatti essere votato dalla Commissione parlamentare di Vigilanza per la carica di presidente dell’azienda radiotelevisiva.

“Oggi diamo il via a una rivoluzione culturale”, ha commentato il vicepremier Luigi Di Maio, al termine del Consiglio dei ministri. “Stiamo lavorando ai tanti dossier aperti, tanti problemi che stiamo affrontando in questi primi 50 giorni di governo”, ha detto ancora Di Maio ai giornalisti.