18 Aprile 2024

Polonia, auto contro la folla alla fermata del bus. Diversi feriti: “Non è terrorismo”

Correlati

Uno uomo a bordo della sua auto ha investito un gruppo di pedoni alla fermata del tram. Il bilancio è di una ventina di feriti di cui alcuni gravi. E’ successo venerdì 1 marzo intorno alle 15:30 in piazza Rodła, a Szczecin (Stettino), città nel Nord Ovest della Polonia, a pochi km dal confine con la Germania.

L’uomo ha poi provocato uno scontro con alcune auto in cui sono rimaste ferite altre quattro persone. Secondo Tomasz Kubiak, portavoce della sede provinciale dei vigili del fuoco statali di Stettino, alcuni dei feriti sarebbero in gravi condizioni. Il conducente è fuggito dalla scena, ma è stato poi arrestato dalla polizia. Secondo quanto scrive Gazeta.pl si tratterebbe di un 33enne cittadino polacco e residente in città.

Secondo le autorità non si tratta di un attentato terroristico, sebbene le modalità con cui è stato compiuto l’attacco portano alla mente altri gravi attentati come per esempio quello di qualche anno addietro al mercatino di Natale di Berlino.

“Posso dire con piena certezza che non si è trattato sicuramente di un attacco terroristico. L’autore di questo incidente è un cittadino polacco, 33 anni, residente a Stettino – ha detto durante una conferenza stampa il dottor Marek Jasztal, vice comandante provinciale della polizia di Stettino”. Secondo le informazioni fornite dall’ufficiale, l’uomo era in cura psichiatrica da diversi anni. Anche il portavoce della sede provinciale dei vigili del fuoco di Stettino, Tomasz Kubiak, ha fornito informazioni sullo stato di salute dei feriti.

Sono in corso attività investigative per individuare il movente del gesto dell’uomo, folle investimento che poteva finire in modo molto più tragico.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)