28 Giugno 2022

Roma, nasce la nuova Giunta Marino. Causi sarà il vice

Stessa categoria

combo - Il sindaco Marino al centro con i nuovi Assessori - Roma, nasce la nuova Giunta Marino. Causi sarà il vice
Il sindaco Marino al centro con i nuovi Assessori

Alla fine la nuova Giunta Marino c’è. Il rimpasto è stato fatto con un rimescolamento di deleghe. Ignazio Marino dopo tante “lasciti” (e pressioni) ha riconfigurato il suo esecutivo tenendo conto di equilibri politici e competenze. Nella maggioranza non si sarà più Sel, che garantirà però l’appoggio esterno.

Marino l’ha presentata sottolineando che ora gli obiettivi sono “decoro, pulizia, mobilità e casa”. Adesso “Ci giudichino da ciò che facciamo”, dice il primo Marino presentando la giunta.

C’è il senatore pro Tav che va all’assessorato ai Trasporti, Sefano Esposito che ha accettato di buon grado questa nuova sfida in Campidoglio.

Poi altre “new entry” come Marco Causi (vice), Marco Rossi Doria e Luigina Di Liegro. “C’e’ stata una ricostituzione della nostra Giunta” ha esordito il primo cittadino intervenendo nell’Aula Giulio Cesare. Il neo vicesindaco di Roma Marco Causi prende la delega al Bilancio, alla razionalizzazione della spesa e al personale.

Il senatore del Pd Stefano Esposito si occuperà di Trasporti e mobilità. Marco Rossi Doria avrà in mano le deleghe Lavoro e formazione professionale, Politiche educative scolastiche e giovanili e di Sviluppo delle periferie. Luigina Di Liegro sarà assessore alle Politiche del Turismo, della qualità della vita e al dialogo interreligioso.

Nuova giunta Marino con valzer di deleghe che passano di mano in mano: l’assessore alla Cultura Giovanna Marinelli perde la delega al Turismo e acquisisce Sport (in precedenza in mano all’ex assessore Paolo Masini), il titolare dell’Urbanistica Giovanni Caudo prende la delega ai rapporti con l’assemblea capitolina, di cui si occupava prima l’assessore Guido Improta.

Maurizio Pucci, alla guida dei Lavori Pubblici, guadagna la delega alle Periferie di cui si occupava prima l’ex vicesindaco Luigi Nieri. Una delega in più anche per il magistrato in prestito al Campidoglio Alfonso Sabella: da oggi si occuperà anche di Polizia locale – delega in mano prima al sindaco Marino.

La nuova giunta Marino con i nuovi assessori
La nuova giunta Marino con i nuovi assessori

“Sto aspettando la telefonata di Marino, non appena la nomina verrà formalizzata mi rimboccherò le maniche e inizierò a lavorare per i romani”. Lo afferma all’Ansa Stefano Esposito, il senatore piemontese che il sindaco di Roma Ignazio Marino ha scelto come assessore ai Trasporti della sua nuova giunta. “Il primo obiettivo sarà quello di ridurre i disagi per i cittadini – sottolinea -. Non tocca a loro pagare”. Si verà se la nuova Giunta Marino sarà all’altezza dei compiti, e delle aspettative del premier segretario Pd, Matteo Renzi che proprio stamane in una lettera al messaggero aveva dato una sorta di aut aut al primo cittadino: “Dia un segnale, faccia proposte concrete senza manovre di basso cabotaggio”, ha detto senza peli.

Sui trasporti recentemente c’era stata una bufera nella Capitale per via di disagi e rallentamenti al punto che il sindaco Marino ha azzerato tutti i vertici dell’Atac e anticipato le dimissioni di Improta che le aveva già annunciate.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

La crisi Ucraina spacca il governo italiano. Di Maio lascia il M5S: “Basta ambiguità”

"Scelta sofferta" del ministro ed ex capo politico dei 5s, che non saranno più la prima forza in Parlamento. Una settantina I parlamentari che confluiranno in "Insieme per il Futuro"

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER