Boom della Lega alle elezioni in Valle d’Aosta. Pd fuori dal Palazzo

Fuori anche il Centrodestra che con Forza Italia e la Meloni non va oltre il 2,9%. Union Valdotaine al 19 %. Nel 2013 aveva il 34. Exploit del Carroccio che si attesta al 17 percento.

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Il palazzo regionale ad AostaExploit della Lega in Valle d’Aosta che con il 17% conquista 7 seggi su 35 e torna in Consiglio regionale dopo 20 anni di assenza. Il Pd, fino ad ora in maggioranza, si ferma al 5,4% e rimane fuori dall’assemblea non avendo raggiunto la soglia di sbarramento.

Stessa sorte per il Centrodestra (Forza Italia e Fratelli d’Italia) che racimola il 2,92% e nessun seggio. L’Union Valdotaine (7 seggi) rimane la prima forza con il 19%, in forte arretramento dal 2013 quando aveva ottenuto il 33,4%. Il Movimento 5 stelle ottiene 4 seggi con il 10,44%. Altri risultati: Stella Alpina-Pnv 10,6% (4 seggi), Impegno civico 7,5% (3), Uvp 10,5% (4), Alpe 9% (3), Mouv 7,1 (3).

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM