13 Luglio 2024

Precipita ultraleggero nel bresciano, morti due belgi

Correlati

elisoccorso pegasoE’ stato individuato un piccolo aereo da turismo biposto disperso da ieri e partito dalla Valtellina. Il pilota e l’altro passeggero a bordo, entrambi cittadini del Belgio, sono morti. L’ultraleggero è stato ritrovato nel bresciano.

Il velivolo era arrivato alla base aerea di Samolaco (Sondrio), un paio di giorni fa insieme ad un altro ultraleggero dello stesso genere. I due equipaggi avevano trascorso la notte a Samolaco, lasciando sul registro dei voli dell’aviosuperficie i loro dati anagrafici personali e dei due rispettivi aeromobili.

Ieri, dopo aver fatto rifornimento, entrambi erano ripartiti: uno verso il lago di Garda, l’altro verso Asti. Il secondo è arrivato regolarmente a destinazione mentre del primo si sono perse le tracce proprio dopo il passaggio dell’abitato di Edolo (Brescia), attorno alle 12 e 30 di ieri. L’ultimo contatto radio, nella zona del Pian della Regina di Cevo (Brescia).


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)