Panico nella notte ad Amatrice per una scossa di magnitudo 3.9

terremoto cittareale amatricePrima una scossa di magnitudo 3.5, a distanza di qualche ora una più forte di 3.9. Notte da incubo tra Amatrice e Cittareale, nel reatino, dove la popolazione già stremata dai terremoti distruttivi del 24 agosto e del 30 ottobre 2016, continua a vivere nel terrore.

La prima scossa è stata registrata dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 23:41, l’altra di magnitudo 3.9 alle 02.25. Ad una profondità di circa 11 chilometri, l’epicentro è stato localizzato a 4 e 6 km da Cittareale, Amatrice e Accumoli (Rieti), 12 da Montereale (L’Aquila), 18 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 19 da Cascia (Perugia).

Alle ore 10.56 di giovedì ne era stata registrata una di 3.1 della scala Richter. Dopo la scossa più forta ce sono state altre due di magnitudo inferiore, attorno a 2.0. Non si segnalano altri danni a cose o persone.