Ancona, spaccio di droga in bocca. Arrestati 9 "sputapalline"

Ancona, spaccio di droga in bocca. Arrestati 9 "sputapalline"ANCONA – Da stamane cinquanta militari dell’Arma con l’ausilio di unità cinofile, stanno  operando  nelle  province di Ancona, Imperia, Perugia, Milano, Bologna  e Caserta, dando  esecuzione a 9 provvedimenti restrittivi emessi dal gip di Ancona, su richiesta della locale procura, nei confronti  di altrettanti stranieri ritenuti responsabili in concorso di detenzione e spaccio di sostanze  stupefacenti  – eroina – principalmente  nelle città di Ancona e Sanremo.

Le consegne venivano effettuate a piedi, in bicicletta  o direttamente a bordo  delle autovetture di vari consumatori nascondendo la droga in bocca in modo  da essere eventualmente ingoiata in caso di controllo (metodo conosciuto come “sputapalline”, ndr). La droga veniva ceduta al costo di euro 25 per ogni “pallina”.

I dettagli  dell’operazione verranno resi noti alle ore 10.30, nel corso di conferenza stampa, presso  il  comando provinciale  carabinieri di Ancona.

Condividi