Deraglia treno si schianta in stazione morti e centinaia di feriti

incidente treno stazione Hoboken a New York
Una scena dell’incidente a New York (Ansa/Ap)

Un treno carico di pendolari partito dal New Jersey e diretto a New York è deragliato schiantandosi nella stazione di Hoboken, a quell’ora piene di gente. Al momento il bilancio, molto provvisorio, secondo quanto scrive la Cnn citando fonti di polizia, è di un morto e 100 feriti, alcuni dei quali molto gravi. Secondo altri media i morti sarebbero tre con trecento feriti.

A seguito dello scontro, violentissimo, al punto da produrre come una sorta di deflagrazione udita anche lontano dalla stazione di Hoboken, vi sarebbero decine di persone intrappolate tra le lamiere accartocciate. Sul posto un imponente schieramento di polizia e Vigili del fuoco stanno faticando a estrarre i superstiti dai resti di alcune carrozze.

Il vagone anteriore, ha detto un testimone citato dalla Cnn, ha riferito che è letteralmente uscita dai binari e si è schiantata tra muri e piloni della stazione, sulla folla. Le lamiere, come mostrano molti video, sono contorte. Nei filmati si odono urla disperate di persone rimasti ancora dentro le carrozze.

Non sono chiari i motivi del deragliamento e il successivo schianto. Sempre secondo testimoni sembra che il treno non avrebbe accennato a rallentare in prossimità della stazione. La Polizia sta indagando per capire se l’incidente è accidentale oppure ha una matrice dolosa.

Condividi