13 Luglio 2024

Bagno di folla per Salvini a Montecitorio, lui: “Alla fine vinceremo noi”

Correlati

Fiducia al Governo, Lega e FdI in piazza contro il governo delle poltrone
Giovanni Toti, Giorgia Meloni e Matteo Salvini in piazza Montecitorio nel giorno della fiducia alla Camera

Bagno di folla per il leader della Lega Matteo Salvini a piazza Montecitorio. Manifestanti ed elettori lo hanno seguito nel tragitto tra piazza Montecitorio e piazza Capranica dove c’è lo schermo della manifestazione. Salvini ha concesso foto e strette di mano. “Non mollare, Matteo, non mollare!”, gli hanno gridato i sostenitori. Insieme a lui Giorgia Meloni e Giovanni Toti, governatore della Liguria che ha da poco costituito il movimento “Cambiamo”, dopo aver abbandonato Forza Italia.

“Un saluto ai poltronari chiusi nel Palazzo, continuiamo a chiedere onore e dignità”, ha detto Salvini salutando i manifestanti in piazza Montecitorio contro la fiducia al governo Conte. Alla Camera è in corso la dibattito dopo il discorso programmatico del premier.

“In piazza c’è un pezzo di Italia che penso sia maggioranza nel Paese che chiede di votare. Oggi è plastica la divisione tra il Palazzo chiuso e l’Italia in piazza”, ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a margine della manifestazione contro la fiducia al governo Conte davanti a Montecitorio.

E dal palco, nell’augurare in conclusione “Buon lavoro al Monti bis”, ha lanciato la sfida per le regionali in Umbria, Emilia-Romagna, Calabria, Marche e altre: “Trenta milioni di italiani saranno chiamati a votare” e scegliere “tra il passato, chiuso nel palazzo”, e il “futuro che siete voi”. “L’obiettivo è uno solo: vincere”, ha detto il leader della Lega tra gli applausi della piazza che poco prima aveva dedicato fischi al presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

L’ex ministro dell’Interno ha poi chiamato a raccolta “milioni di italiani” in piazza San Giovanni per il 19 ottobre, dove è programmata una grande manifestazione della Lega a cui parteciperanno anche Fratelli d’Italia, Noi per l’Italia, il movimento di Toti e altri pezzi della galassia della destra in Italia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ucraina, superata la linea rossa tra Nato e Russia. Con Biden fuori controllo

C'è aria di escalation tra l'Occidente e la Russia, un clima da guerra (ad avviso di molti osservatori 'poco...

DALLA CALABRIA

Il Csm nomina Bombardieri procuratore di Torino

Originario di Riace, 61 anni, il magistrato guidava dal 2018 la distrettuale di Reggio Calabria dopo essere stato aggiunto a Catanzaro

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)