5 Marzo 2024

Scossa di terremoto magnitudo 3.6 sul lago di Garda, panico tra la popolazione

Correlati

terremoto Castelletto San Zeno di Montagna 21 luglio 2017Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata nel tardo pomeriggio di venerdì, 21 luglio, ore 19:03 a cavallo di Veneto e Lombardia, con epicentro a Castelletto, a 4 chilometri da San Zeno di Montagna, nelle acque del lago di Garda, a 33 da Verona e a 43 da Brescia.

Il sisma, distintamente avvertito dalla popolazione, è stato localizzato dalla rete sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a 4 chilometri di profondità, nel lago.

Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone, ma molta gente si è riversata in strada. Come da prassi la rete della protezione civile è già allertata per il monitoraggio di eventuali criticità.

Oltre a San Zeno, tra i quattro e i 10 km nella zona epicentrale, vi sono centri del Bresciano e del Veronese: tra questi Brenzone sul Garda, Gargnano, Torri del Benaco, Toscolano-Maderno, Costermano sul Garda, Caprino Veronese, Tignale, Ferrara di Monte Baldo e Tremosine sul Garda

Nel mese di giugno vi era stata una scossa della stessa intensità nella stessa area. Un po’ di panico ma fortunatamente niente più.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

DALLA CALABRIA

‘Ndrangheta, condannato a 20 anni un pentito accusato di aver ucciso il padre

Il gip di Vibo Valentia, Barbara Borelli, ha condannato a 20 anni di reclusione, con l'accusa di omicidio, occultamento...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)