25 Luglio 2024

Euro 2020, Italia con Armenia, Bosnia, Grecia, Finlandia e Liechtenstein

Correlati

Il Presidente UEFA Aleksander Čeferin EURO 2020
Il Presidente Uefa Aleksander Ceferin posa durante i sorteggi per i gironi di qualificazione Euro 2020

Saranno Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein le avversarie dell’Italia nel cammino alla fase finale del campionato europeo di calcio 2020. Lo ha stabilito il sorteggio effettuato oggi a Dublino.

“E’ stato un buon sorteggio, tutti volevano evitare la Germania, quindi è andata bene”. Così il ct dell’Italia, Roberto Mancini, a Raisport, dopo il sorteggio di Dublino per le qualificazioni all’Europeo 2020, che hanno assegnato Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein agli azzurri.

“La Bosnia è un’ottima squadra, con giocatori forti, che conosciamo: non sarà una partita semplice, ma va bene. Sulla carta è un buon girone, ma le partite comunque vanno giocate e vinte”. “Evitata la Germania, è andata bene”, ha sottolineato il ct della Nazionale.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

“Le scritte apparse ieri sera a Firenze sono incommentabili, non bisogna darci nemmeno peso, perché diamo coraggio a delle persone squallide”, aggiunge Mancini, parlando a Raisport dopo il sorteggio di Euro 2020, a proposito delle scritte-choc contro Scirea e le vittime dell’Heysel apparse su un muro del capoluogo toscano.

 Scritte-choc a Firenze contro Scirea e vittime HeyselIntanto la Digos di Firenze sta acquisendo i filmati delle telecamere installate in strada per risalire all’autore o agli autori della scritta-choc contro Scirea e le vittime dell’Heysel apparsa ieri prima della gara Fiorentina-Juventus, a qualche centinaio di metri dallo stadio Franchi, fuori dalla zona di prefiltraggio dei tifosi. Nella scritta si legge ‘Heysel -39, Scirea brucia all’inferno’, con il nome di Scirea che è stato anche corretto: al posto della c era stata inizialmente scritta la lettera “h”.

Ecco i gironi di qualificazione a Euro 2020

Questo l’elenco dei Gruppi di qualificazione a Euro 2020, dopo il sorteggio che si è svolto a Dublino.
Gruppo A: Bulgaria, Inghilterra, Kosovo, Montenegro, Repubblica Ceca.
Gruppo B: Lituania, Lussemburgo, Portogallo, Serbia, Ucraina.
Gruppo C: Bielorussia, Estonia, Germania, Irlanda del Nord, Olanda.
Gruppo D: Danimarca, Georgia, Gibilterra, Repubblica d’Irlanda, Svizzera.
Gruppo E: Azerbaijan, Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria.
Gruppo F: Far Oer, Malta, Norvegia, Romania, Spagna, Svezia.
Gruppo G: Austria, Israele, Lettonia, Macedonia, Polonia, Slovenia.
Gruppo H: Albania, Andorra, Francia, Islanda, Moldavia, Turchia.
Gruppo I: Belgio, Cipro, Kazakhstan, Russia, San Marino, Scozia.
Gruppo J: Armenia, Bosnia-Herzegovina, Finlandia, Grecia, ITALIA, Liechtenstein.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Altro massacro a Gaza, Israele bombarda e ammazza altre 70 persone

Nuovo violento bombardamento da parte dell'esercito israeliano nelle zone orientali di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza....

DALLA CALABRIA

Spacciavano droga a Cosenza durante il lockdown, 49 arresti

I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, con il coordinamento della Procura, stanno eseguendo in varie località italiane, un...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)