25 Giugno 2024

Ustica, ex militare francese: “Mi ordinarono di dire che radar era spento ma funzionava”

"Il radar era in manutenzione, la base non lo so, il radar era spento, mi dissero di riferire questo allo Stato maggiore italiano". E' quanto afferma l'ex addetto militare dell'ambasciata di Francia a Roma a fine degli anni '80 rispondendo alle domande di Massimo Giletti per lo speciale "Ustica: una breccia nel muro" che andrà in onda martedì 25...

Russia, attacco terroristico in Daghestan: 19 morti, tra cui 15 poliziotti e 4 civili

Sono 19, tra cui 15 agenti di polizia e 4 civili, i morti negli attacchi compiuti ieri sera da uomini armati contro due chiese, una sinagoga e un posto di blocco delle forze dell'ordine nella repubblica russa del Daghestan. Lo rende noto il Comitato investigativo. Tra gli uccisi, secondo fonti locali, figurano l'arciprete di una chiesa e guardie di sicurezza...

Attacco ucraino a Sebastopoli con missili americani, 5 morti e oltre 150 feriti

E' di cinque vittime accertate e decine di feriti il bilancio provvisorio di un attacco missilistico su Sebastopoli, in Crimea. L'attacco è avvenuto sulle spiagge gremite di civili intente a godersi una giornata di mare. L'attentato è stato attribuito a Kiev ma a Mosca pensano che dietro ci siano gli Stati Uniti e la Nato. Il raid sarebbe stato compiuto...

La Russia teme un attacco della NATO. Ecco perché

"La crescente amarezza dei paesi occidentali nei confronti della Russia è coerente con la spiegazione dei conflitti armati nella logica della guerra preventiva. Questo modello vede l’escalation come un prodotto delle paure per il futuro. La convinzione che la loro situazione peggiorerà nel tempo spinge gli Stati a compiere passi sempre più avventurosi, anche con l’uso della forza. Nel corso della storia, le grandi guerre, di regola, sono diventate il prodotto proprio di questa logica preventiva: il desiderio di colpire, anticipandone l'atteso indebolimento", scrive Igor Istomin, Direttore del Dipartimento di Analisi Applicata dei Problemi Internazionali presso l'Università MGIMO.

Euro 24, Italia umiliata dalla Spagna. Furie rosse superiori: 1-0

L'Italia umiliata dalla Spagna. A Gelsenkirchen, contro le furie rosse, ora già aritmeticamente prime nel Gruppo B, è arrivata la prima sconfitta degli azzurri a EURO 2024, ma per accedere da seconda agli ottavi di finale basterà non perdere lunedì a Lipsia contro la Croazia, visto il vantaggio nello scontro diretto contro l'Albania che affronterà gli spagnoli. Serve una...

Corea del Nord, vertice a Pyongyang tra Vladimir Putin e Kim Jong-un

Il presidente russo Vladimir Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un hanno partecipato a una grande manifestazione nella piazza principale di Pyongyang che ha di fatto aperto il summit tra i due. Prima della cerimonia corteo in città per un grande "tour" con migliaia di nordcoreani assiepati a bordo strada che intonavano cori di apprezzamento per Putin. Imponenti le...

Maturità 2024, oltre mezzo milioni di studenti alla prova. 7 le tracce

Al via oggi gli esami di maturità per 526.317 studenti, 512.530 interni e 13.787 esterni, che verranno esaminati da 14.072 commissioni, per un totale di 28.038 classi. Dai licei arriva il maggior numero di candidati, sono 266.057, seguono quelli degli istituti tecnici, 172.504; infine ci sono 87.756 studenti degli istituti professionali. Si parte stamattina alle ore 8.30 con la prima...

L’Autonomia differenziata è legge, ddl approvato alla Camera

La Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il ddl sull'Autonomia differenziata. Il provvedimento è stato licenziato con 172 sì, 99 voti contrari e un astenuto. Il disegno voluto dalla Lega adesso è legge. Calderoli emozionato: "Mi tremano le gambe" A dirlo mi tremano le gambe per l'emozione… c'è il via libera definitivo della Camera all'Autonomia differenziata! L'approvazione di oggi...

Il disegno sul Premierato approvato al Senato, ora passa alla Camera

Nell'Aula di Palazzo Madama si approva con 109 si, 77 no e 1 astenuto il disegno di legge costituzionale sul Premierato. Il provvedimento passa ora alla Camera. "La riforma sul premierato passa in Senato. Un primo passo in avanti per rafforzare la democrazia, dare stabilità alle nostre Istituzioni, mettere fine ai giochi di palazzo e restituire ai cittadini il diritto...

Naufragio nel Mar Ionio, oltre 60 dispersi. Recuperati tre corpi

Potrebbero essere oltre una sessantina i dispersi nel Mar Ionio dopo che un veliero carico di migranti proveniente dalla Grecia o dalla Turchia si è capovolto a largo della Calabria in area Sar italiana. Finora i soccorritori hanno recuperato tre corpi. Tra i dispersi si conterebbero oltre venti minori, secondo testimonianze dei primi sopravvissuti. Intanto, gli investigatori della Polizia stanno...

Putin promette sostegno alla lotta per l’indipendenza della Corea del Nord

Mosca continuerà a sostenere Pyongyang nella sua lotta per l'indipendenza. Lo ha scritto il presidente russo Vladimir Putin in un articolo per il quotidiano Rodong Sinmun alla vigilia della sua visita di Stato nella Repubblica popolare democratica di Corea (RPDC). Lo riporta la Tass. Il presidente russo ha osservato che Washington continua a porre requisiti evidentemente inaccettabili, mentre la Corea...

Migranti, si capovolge veliero al largo della Calabria: decine di dispersi

Nuovo naufragio al largo delle coste italiane. Un veliero con oltre sessanta migranti a bordo si è ribaltato per cause da accertare. L'imbarcazione, non è ancora chiaro, era partita da paesi come Grecia o Turchia e l'incidente si sarebbe verificato a 120 miglia dalle coste calabresi, in area di responsabilità Sar italiana, informa la Guardia costiera. I dispersi, trapela,...

Trovato morto presidente di Fincantieri Graziano: si indaga per istigazione suicidio

Un'altra misterioso "suicidio" in Italia. E' stato trovato morto il presidente di Fincantieri, generale Claudio Graziano. Si sarebbe sparato un colpo in testa nella notte secondo i media, che descrivono il fatto come presunto suicidio in seguito alla scomparsa della consorte. A quanto riportano alcuni giornali online il generale avrebbe lasciato un biglietto per giustificare il presunto gesto. La...

Euro 2024, Italia-Albania 2-1: in rimonta decidono Bastoni e Barella

Euro 2024, per l'Italia era cominciato malissimo. A Dortmund, però, sono arrivati i primi tre punti nel Gruppo B per i campioni d'Europa: i gol di Alessandro Bastoni e Nicolò Barella hanno ribaltato il risultato contro un'Albania a cui erano bastati solo 23 secondi per sbloccare il risultato. Un 2-1 che per l'Italia è già un ottimo passo in avanti...

Motonave rischia di affondare, in salvo le 85 persone a bordo

Una nave in servizio da Grado a Trieste ha lanciato un 'may day' per rischio affondamento mentre era in navigazione verso il porto di Monfalcone. Tutti i passeggeri a bordo e i membri dell'equipaggio - composto da 4 membri - sono stati trasferiti sulle zattere di salvataggio e verranno riportati al porto di Grado. In soccorso alla motonave 'Audace' sono intervenuti...

Europee, lo sconfitto Scholz non è certo di votare Ursula. Spunta l’ombra di Draghi

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, dopo la sconfitta elettorale alle europee, si è rifiutato di dire se sosterrà la candidatura della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen per un altro mandato, il giorno dopo la chiusura delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo e della Commissione. Il cancelliere dopo la brutts batosta tira dritto e resiste,...

Europee, Mosca: “Macron e Scholz una vergogna, si ritirino nella pattumiera della Storia”

"La vergogna dell'Europa Macron e Scholz hanno perso miseramente". Lo afferma il presidente della Duma russa Vyacheslav Volodin commentando i risultati delle elezioni europee: "Questo è il collasso della politica di Macron", mentre in Germania "per il partito di Scholz i risultati sono stati i peggiori della storia", ha scritto Volodin su Telegram aggiungendo che Macron e Scholz "si...

Europee, Meloni: “Affluenza bassa? Segno che l’Ue è lontana dai cittadini”

L'alto astensionismo delle elezioni europee apre a "una riflessione sul ruolo dell'Europa, perché il tema dell'affluenza bassa non è solo in Italia ma in tutto il Continente. E' il segno che l'Europa viene percepita come distante e di come abbia fatto politiche non condivise dai cittadini e si vede dal fatto che le forze alternative alla sinistra crescono in...

Altre news

Ustica, ex militare francese: “Mi ordinarono di dire che radar era spento ma funzionava”

"Il radar era in manutenzione, la base non lo so, il radar era spento, mi dissero di riferire questo...

DALLA CALABRIA

Ballottaggi in Calabria, affluenza domenica al 38,48%. Si vota anche lunedì

La percentuale dei votanti alle ore 23 nei tre centri della Calabria interessati al turno di ballottaggio per le...