23 Febbraio 2024

Terrorismo, arrestato a Roma un presunto jihadista

Correlati

terrorismo arresto romaROMA – Un uomo di 34 anni, nato nel Regno Unito ma di origini pakistane, è stato arrestato dai carabinieri a Roma durante controlli antiterrorismo per aver esibito un passaporto britannico intestato ad un’altra persona. Ieri mattina, nel corso del rito direttissimo, l’arresto del 34enne è stato convalidato e l’uomo si trova ora nel carcere di Regina Coeli.

Nel corso dell’udienza, non sarebbe stato in grado di fornire al giudice i motivi del proprio soggiorno in Italia, risultando inoltre ricercato nel Regno Unito per delitti contro la persona.

Trovato in possesso di una notevole somma di denaro, avrebbe detto che era destinata all’acquisto di vestiti per la propria famiglia che risiede in Belgio e che avrebbe visitato prima di venire in Italia.

Altre tre persone sono state identificate e, dopo un’accurata valutazione, rilasciati. Si tratta di uomini provenienti dal Nord Europa di origini pakistane e uno proveniente dal Kurdistan Turco.

Nella fase di identificazione dei quattro sospetti, i carabinieri si sono avvalsi degli strumenti del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) ed in particolare dei canali Interpol. Proseguono le indagini dei militari del Nucleo Informativo del Comando provinciale di Roma.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)