8 Febbraio 2023

Entra con un martello in Chiesa di Roma, bloccato da militari

Correlati

Il martello sequestrato
Il martello sequestrato dal Carabiniere

ROMA – Tensione ieri pomeriggio in piazza Sant’Ignazio. Per un attimo si è temuto il peggio quando un Carabiniere, in servizio presso il Comando Tutela Patrimonio Culturale, ha notato un uomo che, in stato confusionale, era entrato nella chiesa dei padri Gesuiti, brandendo un martello tra le mani.

La mente del militare è subito andata a quello che era successo a fine settembre nelle chiese di San Martino ai Monti, Santa Prassede, San Vitale e San Giovanni in piazza dell’Oro e non ultimo all’elefantino di piazza della Minerva e ha dato subito l’allarme.

Prima che potesse compiere qualsiasi danno, l’uomo è stato raggiunto, nei pressi dell’altare, da due Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale; vistosi scoperto si è dato alla fuga ma è stato bloccato poco dopo su via del Corso, grazie anche al pronto intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma inviati dalla centrale operativa del Comando Provinciale che lo hanno identificato e condotto in caserma.

Il martello che aveva con se, una mazzetta da muratore, è stata sequestrata e l’uomo, 52enne romano, che già in passato era stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di arma bianca.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Da Usa e Ue nessun aiuto alla Siria. L’Italia invia armi a Zelensky e raccoglie fondi. Ma arrivano a destinazione?

Mentre l’occidente coccola Zelensky e mentre gli italiani e il governo si godono spensierati il festival di Sanremo, in Siria si sta vivendo una catastrofe umanitaria di dimensioni bibliche. Nessun aiuto dai paesi Ue e dagli Usa che hanno imposto allucinanti sanzioni unilaterali a Damasco

DALLA CALABRIA

Maltempo, domani allerta arancione in Calabria. Chiuse le scuole a Reggio

Allerta rossa domani per rischio idraulico e rischio idrogeologico sui settori orientali della Sicilia. Valutata inoltre allerta arancione su parte...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER