27 Febbraio 2024

Palazzina crollata ad Acilia, trovate morte madre e figlia

Correlati

I vigili del fuoco lavorano tra le macerie della palazzina crollata  a Roma
I vigili del fuoco lavorano tra le macerie della palazzina crollata a Roma (Ansa )

Sono morte madre e figlia. I corpi senza vita di Aurora, 8 anni, e Debora (46) sono stati ritrovati a tarda sera dai vigili del fuoco che per ore hanno scavato sotto le macerie della palazzina crollata mercoledi pomeriggio ad Acilia, alla periferia sud di Roma.

Le due salme erano adagiate l’una vicina all’altra nel salotto di quella che fino alle 14 di ieri era la loro dimora. Poi un boato e la casa si è sbriciolata in pochi secondi, probabilmente a causa di una fuga di gas.

I vigili hanno lavorato ininterrottamente per cercare di salvare la vita alle vittime. Un lume di speranza che si affievoliva sempre più col passare delle ore.

A essere recuperata per prima, la donna, Debora, insegnante di italiano in un istituto di Traiano di Dragona, a pochi chilometri da Alcilia; attorno alle 23 è stata estratta la figlia Aurora, bambina che frequentava la stessa scuola.

Salvi il marito della donna e il fratello più grande della bambina: a quell’ora non si trovavano in casa.

Insieme a madre e figlia c’erano due parenti di Debora in casa: sono stati estratti vivi poche ore dopo il crollo. Non sono in pericolo di vita.

Una tragedia che ha tenuto col fiato sospeso tutto il paese. Una corsa contro il tempo terminata purtroppo con la terribile notizia della morte di Aurora e Debora.

Le cause sono forse riconducibili a una fuga di gas. Tuttavia, gli inquirenti che indagano non escludono altre ipotesi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)