28 Giugno 2022

Macabro a Rimini, trovato cadavere donna in una valigia

Stessa categoria

Porto di Rimini. Di Xing Lei Li il corpo nella valigia?
Il porto di Rimini

Macabra scoperta nel fine settimana nel porto di Rimini dove una valigia “pescata” in mare conteneva all’interno il corpo di una donna senza vita sui 40 anni, molto magra e dai tratti somatici orientali. A fare la scoperta due persone che stavano portando la loro imbarcazione in acqua.

Secondo i primi accertamenti medico legali la morte risalirebbe a una decina di giorni fa. Il corpo esile, ormai in stato di decomposizione, era “rannicchiato” nella valigia di colore blu senza vestiti addosso. Sul corpo – scrive la stampa romagnola – non vi sarebbero segni di ferite e l’autopsia sarebbe prevista per lunedì.

E’ giallo. Si sospetta che quel corpo possa appartenere a Xing Lei Li, la donna cinese di 36 anni svanita nel nulla durante una crociera sulla Msc Magnifica nel Mediterraneo, e la cui scomparsa è stata rilevata a Genova, dove la nave si ferma.

Del suo caso della cinese si era occupato anche il noto programma “Chi l’ha visto?”. Sul caso indagano due procure, quella emiliana (per il trolley macabro) e quella genovese (per la scomparsa della donna cinese).

Secondo il “Secolo XIX”, quotidiano ligure, “il sospetto della Polizia è che il marito (di Xing Lei Li), Daniel Belling, irlandese di 45 anni, tecnico informatico della Apple, l’abbia strangolata e poi gettata in mare proprio all’interno di una valigia”. L’uomo, viene spiegato, è stato arrestato per omicidio, lo scorso 20 febbraio. Belling respinge però ogni accusa dicendo che la moglie si era allontanata volontariamente dalla nave.

“Siamo in stretto contatto con i colleghi della Procura di Roma – ha confermato al Secolo XIX Paolo Giovagnoli, procuratore capo di Rimini – per verificare questa ipotesi. Sapremo qualcosa di più solo nelle prossime ore”.

La morte della donna trovata nella valigia potrebbe essere avvenuta ovunque perché, (ammesso che sia il trolley), questo potrebbe essere stato trascinato dalla corrente da tanto tempo, forse per migliaia di chilometri. La matassa di questo mistero è molto aggrovigliata.

La Nave Magnifica di Msc prevede nei suoi itinerari di una settimana la partenza da Genova e tocca Civitavecchia, Palermo, La Valletta (Malta), Barcellona, (Spagna), Marsiglia, (Francia) e infine il ritorno a Genova.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

La crisi Ucraina spacca il governo italiano. Di Maio lascia il M5S: “Basta ambiguità”

"Scelta sofferta" del ministro ed ex capo politico dei 5s, che non saranno più la prima forza in Parlamento. Una settantina I parlamentari che confluiranno in "Insieme per il Futuro"

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER