Funerali per Alessia e Martina. La madre ha saputo ieri della loro morte

Carlomagno campagna ottobre 2018
Funerali per Alessia e Martina a Cisterna di Latina
(Ansa)

Palloncini e fiori bianchi per Alessia e Martina Capasso, le bambine di 13 e 8 anni uccise dal padre Luigi, l’appuntato dei carabinieri, poi suicidatosi, che a Cisterna di Latina la scorsa settimana aveva ferito gravemente anche la moglie Antonietta Gargiulo. Alle esequie non partecipa perché ricoverata in terapia intensiva al San Camillo di Roma.

Solo ieri la donna è stata informata che le sue figlie sono morte. A darle la tragica notizia alcuni familiari insieme ad un team di psicologi dell’ospedale. La donna sarà seguita costantemente dagli psicologi: non è più sedata.