29 Maggio 2022

Grecia, 50 migranti morti in tre giorni tra cui molti bambini

Stessa categoria

Grecia, 50 migranti morti in tre giorni tra cui molti bambini
Uno dei naufragi avvenuti sull’isola di Kalymnos, Grecia (Ap)

Ventidue migranti, tra cui un numero imprecisato di bambini sono morti in due diversi naufragi nel mare Egeo orientale, in acque della Grecia. Lo conferma il ministero della Marina mercantile greco. L’incidente è avvenuto nei pressi dell’isola di Kalymnos nella notte. Le due imbarcazioni si sono rovesciate.

Il ministero, ha riferito anche che 138 persone sono state tratte in salvo dalle marina greca che si sommano ai sei salvati venerdi scorso, in un altro naufragio al largo dell’isola di Rodi dove sono morte tre persone. Altre otto persone erano morte giovedi al largo dell’isola di Lesbo. Il numero complessivo negli ultimi 3 giorni è di 50 vittime e 274 salvati, riferisce il ministero citato dall’agenzia Ekathimerini.

I naufragi sono avvenuti nel mezzo delle rotte dalle coste turche a quelle delle isole greche con il mare fortemente agitato. Le barche hanno iniziato a imbarcare acqua e sono affondate. I rifugiati sono annegati. Vi sarebbero anche altri bambini tra le persone soccorse e salvate. I minori sono stati ricoverati. Vi sarebbero alcuni dispersi.

Le autorità greche sostengono che sono in aumento gli sbarchi dalla Turchia alla Grecia. La maggior parte dei migranti proviene dalla Siria e dall’Afghanistan.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER