Parigi, grida “Allah Akbar” e accoltella passanti. Due morti e feriti

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Un uomo ha aggredito questa sera con un coltello i passanti in pieno centro di Parigi, nel Secondo arrondissement, nel quartiere dell’Opera. E’ stato ucciso dalla polizia, ma si contano almeno due morti e alcuni feriti. L’uomo che ha accoltellato almeno 8 persone nella rue Saint-Augustin, gridava “Allah Akbar” mentre pugnalava. Lo riferiscono fonti citate dalla radio Europe 1.

“Rendo omaggio al sangue freddo e alla reattività dei poliziotti”: questo il tweet del ministro dell’Interno francese, Gerard Collomb, subito dopo i fatti avvenuti questa sera nel quartiere dell’Opera, dove 8 persone sono state accoltellate da un uomo, neutralizzato dalla polizia.

L’uomo sarebbe stato ucciso, secondo alcune fonti. L’attentato è avvenuto nella rue Saint-Augustin, vicino all’Opera Garnier, una strada nota per i numerosi ristoranti, tutti affollati il sabato sera.

Il procuratore della Repubblica è sul posto e in serata dovrebbe essere convocata una conferenza stampa. Non si conosce ancora l’identità del killer ma la matrice per gli investigatori sarebbe islamica.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM