Consultazioni, Meloni: “Salvini premier”. Domani giornata clou

In mattinata il capo dello Stato Mattarella ha ricevuto i presidenti delle due Camere e il presidente emerito Napolitano. Giovedì è la volta di Pd, Lega, FI e M5s

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021
Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia arriva al Quirinale
Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia arriva al Quirinale (Ansa)

Prima giornata di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo. Il capo dello Stato ha ricevuto in mattinata la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, quello della Camera Roberto Fico e il presidente emerito Giorgio Napolitano.

Dopo le delegazioni dei gruppi del Misto, il capo dello Stato ha ricevuto la delegazione di “Fratelli d’Italia” composta dalla leader Giorgia Meloni, dai capigruppo di Senato e Camera Stefano Bertacco e Fabio Rampelli, e da Guido Crosetto, coordinatore nazionale del partito.

“Abbiamo ribadito al Presidente della Repubblica che FdI farà del suo meglio per dare all’Italia un governo in tempi rapidi”, ha detto Meloni, al termine delle consultazioni al Quirinale. Quasi il 40% degli italiani ha scelto di dare la sua fiducia al centrodestra se si vuole rispettare la volontà popolare non si può che partire da noi e che il compito spetti al centrodestra”.

“Abbiamo chiesto l’incarico per Matteo Salvini – ha sottolineato la Meloni -, crediamo che sia giusto che sia lui a tentare di trovare una maggioranza. Se non ci riuscisse spetterebbe a Salvini trovare una personalità diversa. Ma ora noi siamo leali a quanto abbiamo detto agli Italiani”.

Domani è la giornata clou del primo giro di consultazioni al Quirinale. A salire al Colle saranno in mattinata le delegazioni dei gruppi parlamentari del Partito democratico, Forza Italia, Lega. Nel pomeriggio il Movimento 5 stelle.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM