Il Senato approva il “decretone” su Reddito e Quota 100, ora è legge


Il Senato approva il decretone su Reddito e Quota 100, ora è legge
L’aula del Senato (Ansa)

Via libera definitivo dall’Aula del Senato al Decretone che contiene Quota Cento e Reddito di Cittadinanza. Il provvedimento, che ha incassato 150 sì, 107 no e 7 astenuti, dopo la terza lettura di palazzo Madama, è legge dello Stato. Ora il testo è stato trasmesso al Quirinale per la promulgazione.

I senatori M5s hanno festeggiato con il premier Conte l’approvazione del Decretone. Subito dopo l’ok dell’Aula si sono ritrovati tutti nella sala del Governo di Palazzo Madama e un lungo applauso ha accolto l’arrivo del presidente del Consiglio. Nella sala anche il ministro dei Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro. Qualche minuto di festeggiamenti e applausi poi tutti in buvette del Senato.

“La maggioranza in Senato è sempre piuù striminzita. Sul #decretone i Si sono solo 150, con tutti i ministri della #Lega assenti sui banchi del Governo, ed in totale con meno 4 voti i Cinque Stelle, e meno 12 il partito di Salvini. Iniziano a vergognarsi un po’ anche loro”, polemizza su Twitter Andrea Marcucci, capogruppo Pd al Senato.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb