18 Giugno 2024

Sangue sulle strade nel Casertano, 4 giovani morti e tre feriti gravi

Correlati

Quattro morti, tutti ragazzi, in due incidenti stradali nella notte nel Casertano.

Il più grave a via delle Dune a Villa Literno, dove due auto si sono scontrate, probabilmente in modo frontale: tre giovani sono morti – una 20enne e due ragazzi di 23 e 24 anni – e tre sono rimasti gravemente feriti. Altro incidente a Caserta dove un ventenne è rimasto ucciso nel ribaltamento della sua auto.

A Villa Literno, in via delle Dune, strada di collegamento con il comune napoletano di Giugliano in Campania, quattro giovani di ritorno probabilmente da qualche locale, a bordo di una 500 Abarth, hanno impattato frontalmente con una 500 X dove viaggiavano un uomo ed una donna di 49 e 54 anni, residenti a Casapesenna; violentissimo l’urto, con i giovani rimasti incastrati tra le lamiere dell’auto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno lavorato per liberare i giovani, che però sono morti sul colpo; si tratta di una 20enne di Aversa, di un 25enne di origine ucraina e di un 23enne romeno.

Il quarto passeggero, un 21enne di Giugliano in Campania, è rimasto ferito gravemente, così come la coppia che viaggiava sull’altra auto. I rilievi e gli accertamenti per ricostruire la dinamica sono stati effettuati dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, che però sul posto non hanno trovato né telecamere né testimoni; c’erano sull’asfalto solo i segni lasciati dai freni.

A Caserta invece la vittima è un ventenne, che pare abbia fatto tutto da solo con la sua auto mentre viaggiava sulla statale Appia; quando sul posto sono arrivati i vigili del fuoco dal Comando di Caserta, hanno trovato l’auto ribaltata in mezzo alla carreggiata e il conducente sbalzato nella scarpata adiacente alla strada. Sono così dovuti intervenire i vigili del Nucleo Saf (speleo-alpino-fluviale) per recuperare il 20enne, ormai deceduto.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Trovato morto presidente di Fincantieri Graziano: si indaga per istigazione suicidio

Un'altra misterioso "suicidio" in Italia. E' stato trovato morto il presidente di Fincantieri, generale Claudio Graziano. Si sarebbe sparato...

DALLA CALABRIA

Migranti, si capovolge veliero al largo della Calabria: decine di dispersi

Nuovo naufragio al largo delle coste italiane. Un veliero con oltre sessanta migranti a bordo si è ribaltato per...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)