25 Luglio 2024

Treno del grano deraglia in Crimea, autorità: Esplosione sotto regia di Kiev

Correlati

Diversi convogli sono deragliati in Crimea per cause che le autorità del luogo stanno verificando. Non ci sono vittime né feriti. Il treno trasportava cereali.

“Nella regione di Simferopol sono deragliati diversi vagoni per cereali. Non ci sono vittime. Il movimento dei treni elettrici sulla linea Simferopol-Sevastopol è stato sospeso”, ha scritto il capo della Crimea Sergey Aksenov sul suo canale Telegram.

Secondo la Crimean Railway, le auto sono deragliate a causa di interferenze esterna.

“Oggi, 18 maggio 2023, un treno merci è deragliato a causa dell’interferenza di persone non autorizzate nel lavoro del trasporto ferroviario. Non ci sono state vittime. Non vi è alcuna minaccia per l’ambiente”, la dichiarazione, pubblicata sulle ferrovie della Crimea ‘ Canale Telegram, ha detto.

Otto vagoni ferroviari sono deragliati nel distretto di Simferopol in Crimea, ha dichiarato Nikolay Lukashenko, ministro dei trasporti della Crimea, in un video pubblicato giovedì sul canale Telegram del canale televisivo regionale Vesti Crimea.

Il capo della Crimea Sergey Aksyonov, citato dalla Tass, ha detto giovedì che diversi vagoni ferroviari con grano sono deragliati nel distretto di Simferopol. Il traffico ferroviario è stato interrotto lungo la tratta Simferopol-Sebastopoli. Le autorità della repubblica stanno adottando misure per organizzare i trasporti passeggeri in autobus. Le ferrovie della Crimea hanno specificato che i vagoni del treno merci sono deragliati a causa dell’interferenza di persone non autorizzate.

“Alle 10:00, circa otto vagoni ferroviari sono deragliati, secondo informazioni preliminari”, ha detto il ministro dei trasporti della Crimea Nikolay Lukashenko. Per i passeggeri saranno organizzati trasporti multimodali in autobus, ha precisato.

Presidente parlamento Crimea: “Il deragliamento causato da una esplosione”

“Il deragliamento di vagoni merci vicino a Simferopol, capitale della Crimea, è stato il risultato di un’esplosione”. Lo ha affermato il presidente del parlamento della Crimea Vladimir Konstantinov.

“L’interferenza di terze persone ha provocato un’esplosione. Le forze dell’ordine stanno lavorando sul sito. <…> Indubbiamente, quello che stiamo osservando non sono altro che altri sporchi trucchi della squadra nazista ucraina. Quelle persone che continuano a inviare qui sono non nativi della Crimea <…>. Queste persone stanno semplicemente cercando di tirarci brutti scherzi”, ha detto al canale televisivo Rossiya-24 .

“Abbiamo dovuto affrontare molte sfide e attacchi terroristici, anche molto più grandi di questo. Abbiamo costruito una forma di immunità a tutto. Ricostruiremo e rilanceremo rapidamente tutto, così la vita tornerà alla normalità entro 24 ore, ” ha sottolineato Konstantinov.

Il capo della Crimea Sergey Aksyonov ha detto in precedenza che diversi vagoni merci carichi di grano erano deragliati nel distretto di Simferopol. Di conseguenza, il traffico dei treni elettrici tra le città di Simferopol e Sebastopoli è stato sospeso. Il trasporto in autobus è stato organizzato per i passeggeri del treno aggrediti dall’incidente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Altro massacro a Gaza, Israele bombarda e ammazza altre 70 persone

Nuovo violento bombardamento da parte dell'esercito israeliano nelle zone orientali di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza....

DALLA CALABRIA

Spacciavano droga a Cosenza durante il lockdown, 49 arresti

I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, con il coordinamento della Procura, stanno eseguendo in varie località italiane, un...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)