A Cervinia piste di droga. Denunciati

Una delle piste di Cervinia
Piste di droga sulle piste di Cervinia

Avevano trasfomato le piste da sci di Cervinia in una grande pista di droga che aveva tra i frequentatori anche minorenni. Per questo, nell’ambito di un’operazione condotta dai carabinieri di Chatillon/Saint-Vincent per contrastare il fenomeno dello spaccio sulle piste da sci di Cervinia, cinque persone sono state denunciate per spaccio di sostanze stupefacenti, tra cui un minorenne, e 72 i segnalati (5 minori) come assuntori.

I Carabinieri dell’Arma erano da tempo appostati sulle piste per le diverse segnalazioni, seguivano ogni movimento fino a studiare nei minimi dettagli l’operazione di oggi. Il bilancio dell’attività che dura da circa due mesi e mezzo è stato tracciato oggi in una conferenza stampa.

I sequestri compiuti hanno riguardato 51 spinelli, 40 gr di hashish e 50 gr di marijuana. Il fenomeno dello spaccio sulle piste da sci è diventato sempre più frequente. Posti turistici esclusivi con avventori giovani e facoltosi che possono spendere molti quattrini senza farsi problemi. Verosimilmente gli spacciatori si appostavano tra gli alberi a tre mila metri di quota e li aspettava i clienti, piuttosto che nei pressi dei rifugi, ma c’è chi racconta che lo scambio si consuma anche in corsa.

Rispondi